Author: ditemifido (Page 1 of 11)

Inizia l’Anno scolastico 2017-2018

Share This:

Servizio Telenorba Buon Pomeriggio 24 Maggio 2017

° courtesy of Telenorba NORBA ON LINE

RINGRAZIAMO TELENORBA per lo Spazio e la Disponibilità

 

Share This:

La Filastrocca dei Cani dell’ Istituto Comprensivo A. Zanzotto Caneva Polcenigo Classe 2 e 3 Sarone Prov. di Pordenone

Share This:

Share This:

I.C. BOVES CUNEO – Riceviamo dal G.c. Cuneese

“ DI TE MI FIDO” – Cuneo

Share This:

La settimana scorsa si sono conclusi gli incontri settimanali, presso l’Istituto Comprensivo “Antonio Vassallo” di Boves, previsti dal progetto di educazione cinofila “Di Te Mi Fido”, curato dall’ENCI Ente Nazionale Cinofilia Italiana in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Cuneese.

Il programma didattico ha interessato circa 80 bambini delle classi  1^B,1^C,  4^D  e  5^B, ed è basato  sul rispetto e la conoscenza del cane come compagno e ausiliario dell’uomo nelle sue molteplici attività

Nelle varie lezioni i bambini hanno potuto vedere alcune razze canine con la spiegazione delle finalità di ciascuna di esse; comprendere il ruolo del cane nella vita dell’uomo e imparare a riconoscerne i segnali.

Negli incontri a scuola i bambini hanno conosciuto “Sophie” Pastore Tedesco e “Brio” Meticcio ed hanno potuto interagire con loro grazie alla collaborazione di Danila Lilla e Maria Grazia Ceratto.

Una delle lezioni ha visto come protagonista il Veterinario, nella persona della dott.ssa Irene Bertoldo , insieme a lei i bambini hanno simulato la visita veterinaria a  “Sophie” .

Infine l’ultimo incontro, all’aperto presso il Centro Cinofilo “La Torre” di Castelletto Stura dove grazie a Danila, Laura e a tutti gli istruttori i bambini hanno assistito alle dimostrazioni dei cani “sportivi” .

Grande entusiasmo dei bambini che hanno fatto a gara per essere coinvolti in prima persona  dai conduttori, dalla veterinaria e dagli istruttori.

Si ringraziano le insegnanti che hanno seguito l’iniziativa e visto il successo l’iniziativa verrà senz’altro riproposta anche per il prossimo anno scolastico.

Gruppo Cinofilo Cuneese

 Il Presidente
 Tiziana Falcetti

 

Share This:

I.C. GUTTUSO VILLA GRAZIA DI CARINI – Palermo

 

Share This:

E’ finito il Progetto nella Prima Scuola Siciliana , La Guttuso di Villa Grazia di Carini, bambini soddisfatti , insegnanti felici e noi sicuri di aver gettato un seme per far sbocciare il Progetto anche in questa Magnifica terra.

Grazie a Lorenzo Giuliano, Riccardo Di Carlo, Marcello Messina ed il Comando Regionale dei Vigili del Fuoco di Palermo per la disponibilità.

Commento della insegnante Maria Perissinotti Bisoni

Oggi si è concluso nella mia scuola il programma del progetto “Di te mi fido”.

L’ “I.C. Renato Guttuso” (Villagrazia di Carini)  ha avuto il privilegio di essere la prima scuola in Sicilia ad ospitare questo bel progetto. A questo proposito, un ringraziamento va al Preside che ha accolto l’iniziativa e ai docenti che hanno collaborato.

“Di te mi fido” ha visto come protagonisti alcuni alunni della scuola secondaria e delle due scuole primarie.

Grazie all’aiuto di operatori preparati e qualificati, gli alunni hanno potuto vivere un’esperienza non solo bella, ma anche formativa dal punto di vista personale: alcuni bambini hanno vissuto la gioia di stare a contatto con un cane; altri hanno iniziato a superare ritrosie (e paure) iniziali, imparando ad apprezzare i valori che fanno di un cane un amico unico: la lealtà, la fedeltà, l’obbedienza, l’amicizia.

Inoltre, molti hanno approfondito le qualità che rendono un cane non solo un’ottima compagnia per l’uomo, ma anche un aiuto prezioso nelle attività di ricerca.

Grazie in particolare a Maria Grazia Maglietta, giudice E.N.C.I e ideatrice di “Di te mi fido”, a Lorenzo Giuliani,  a Marcello Messina, educatore e addestratore cinofilo, al veterinario Riccardo Di Carlo, e al nucleo dei vigili del fuoco regionali, le cui dimostrazioni hanno catturato l’attenzione dei ragazzi. Un ultimo ringraziamento va anche alla maestra Patrizia Butera, senza la quale non avrei conosciuto il progetto.

In coda, una considerazione  di carattere generale: il progetto ha ricordato a tutti la bellezza di un cane, ha costituito un’esperienza di valore per tutti coloro che sono stati coinvolti e, infine, ha sicuramente dato una mano a noi docenti per far crescere i nostri alunni. Anzi, più che una mano, è proprio il caso di dirlo: ci ha dato una zampa! “

Share This:

Di te mi Fido Presentato a Vilnius – I NOSTRI CANI APRILE 2017

Share This:

Work Shop Internazionale – Di te mi Fido Presentato a Vilnius

Share This:

 

Share This:

I.C. CAPOLINEA DD SAN NICOLA LA STRADA – Caserta

GRAZIE RAGAZZI

Share This:

Share This:

Titti la simil bretoncina , da cane abbandonato a Tutor a 4 zampe

Share This:

Uno degli scopi di DI TE MI “FIDO” è quello di instillare nei bambini la fiducia verso i nostri amici a 4 zampe, ecco la Storia di Titti la simil Bretoncina deve essere raccontata, perché Titti invece di buoni motivi per non fidarsi più degli umani ne ha diversi , eppure ogni volta che il suo Sguardo incrocia quello di un Uomo, o di un bambino la sua devozione diventa assoluta.

Titti è stata abbandonata sulle montagne di Amaseno, una cittadina della Prov. di Frosinone , proprio lì ha trovato una casa, dove una signora , amante dei cani le ha dato da mangiare e da bere, pensando subito che quella cagnolina non potesse stare lì perché la Signora di Cani già ne aveva qualcuno.

Allora inizia a diffondere un appello su Facebook, chiedendo di dare un’altra possibilità a Titti, quella di avere una famiglia che la amasse, Titti nel frattempo  in quella casa, dove spesso c’era la nipote della Signora , ha trovato una bimba  con gli occhioni grandi, ebbene giorno dopo giorno Titti iniziava a voler bene , ad avvicinarla e la bambina mostra di gradire molto la sua compagnia.

Così Titti non se ne è andata, l’appello su Facebook non è servito e ieri Titti è andata in una scuola insieme alla Mamma della bimba la nostra Fabiana Miglietta a mostrare quei suoi occhi pieni di amore verso gli umani.

Noi ci fidiamo di Lei, lei si è sempre fidata, nonostante gli umani hanno provato a deluderla.

GRANDE FABIANA E GRANDE TITTI .

Share This:

Nobita ed Oreste Capuano incantano i bambini del 1° circolo didattico G. Sequino di Mugnano di Napoli

Share This:

Nobita è uno Shikoku , razza nativa giapponese  a dei cani di media taglia che esistevano in Giappone fin dai tempi remoti. Lo Shikoku era allevato come cane da caccia, soprattutto per il cinghiale, nelle regioni montuose della prefettura di Kochi.

Oggi insieme al suo Amico Addestratore Enci Oreste Capuano, ha partecipato al Progetto presso il 1° circolo didattico G. Seqino di Mugnano di Napoli, plesso Di Vittorio.

Lezione di approccio al cane molto interessante e seguita, a voi la foto gallery

Share This:

Page 1 of 11

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén